Riunione - 26 aprile 2017 - c/o Cesvot, Via Ricasoli 9 Firenze

Mercoledì 26 aprile 2017 ore 15  nei locali del Cesvot, Via Ricasoli 9 Firenze. Riunione  promossa da EdaForum per favorire la messa in cantiere di progetti in rete tra scuole, associazioni, agenzie, soggetti pubblici e privati dell’istruzione, della formazione, dell'educazione.

Nella riunione che si è svolta martedì 11 aprile nei locali del Cesvot, alla presenza di esponenti del Terzo Settore, della Scuola, delle Agenzie Formative e dei Sindacati, si è convenuto di:

a) dare continuità agli incontri riconoscendoci come gruppo di lavoro regionale dell'apprendimento permanente con l'intesa che si tratta di un' organizzazione aperta a future adesioni e priva, al momento, di sovrastrutture e formalità. Eventuali protocolli, convenzioni, formalizzazioni verranno presi in considerazione e discussi se le parti in causa ne rileveranno l'opportunità; 

b) rappresentare un luogo e momento di informazione sulle normative, pratiche, iniziative relative all'apprendimento permanente in modo da costituire un'occasione di integrazione tra soggetti  che operano in ambito formale e non formale;

c) aprire un confronto con la Regione in merito ai criteri di funzionamento delle Conferenze zonali per l'educazione e l'istruzione, vedi Delibera Regionale n. 251 del 20.3.2017;

d) intervenire congiuntamente sulle misure previste nel PON 2014-2020 del Miur, che valorizzano la progettualità in rete delle scuole che si aprono al territorio, per promuovere incontri tra le dimensioni esperienziali dell'apprendimento formale, non formale, informale attraverso lo sviluppo di  collaborazioni tra istituzioni scolastiche, istituzioni locali, istituzioni scientifiche e culturali, società civile e terzo settore nella prospettiva della costruzione delle reti territoriali dell'apprendimento permanente.

In tali intese e con tali propositi abbiamo concordato un incontro con i dirigenti scolastici che compongono la Rete Toscana dei CPIA e la sua presidente per mercoledì 26 aprile ore 15  nei locali del Cesvot, Via Ricasoli 9 Firenze.

 

Autore articolo: 
Paolo Sciclone
Tags: