Progetto articolato per la Rete Toscana per l'apprendimento permanente

L’Accordo approvato in sede di Conferenza Unificata il 10 luglio 2014 sostiene l’importanza della realizzazione del sistema integrato dell’apprendimento permanente, previsto dalla Legge 92/2012, per la crescita civile, sociale, culturale, economica dei cittadini e per lo sviluppo del Paese, individuando le seguenti priorità:

  1. le reti territoriali dei servizi come ossatura del sistema dell’apprendimento permanente; 
  2. l’orientamento permanente come percorso organico ed omogeneo su tutto il territorio nazionale e parte essenziale del sistema dell’apprendimento permanente;
  3. l’individuazione e la validazione degli apprendimenti e la  certificazione delle competenze come complesso normativo uniforme su tutto il territorio nazionale e congruente con l’impianto europeo;
  4. una dorsale unica informativa ai fini della diffusione, monitoraggio, valutazione,  tracciabilità degli apprendimenti e conservazione, attestazione degli atti  rilasciati.

In allegato documento di sintesi del progetto.

Tags: