Povertà educativa, l'appello del Gruppo nazionale per l'apprendimento permanente

  • Posted on: 22 February 2020
  • By: FRANCESCO-BERTONCINI
Presentazione Intervento Sciclone

Paolo Sciclone, presidente onorario di EdaForum, sintetizza nel video qui di seguito presentato l'intervento al seminario Epale organizzato a Bologna il 30 gennaio 2020 e dedicato alle Reti Territoriali.

Sciclone, nell'intervento fatto a nome del Gruppo nazionale per l'apprendimento permanente che da anni lavora alla costruzione di un sistema integrato che coinvolga tutti gli attori dell'istruzione, educazione non formale e formazione professionale, sottolinea come la povertà educativa possa essere vinta soltanto attraverso un sistema di appendimento permanente organico e integrato cui partecipano tutti i soggetti che fanno istruzione, formazione, che intervengono nel campo del lavoro e del cosiddetto Terzo Settore. La struttura fondante dell'apprendimento permanente sono le Reti Territoriali di cui si è discusso del seminario EPALE.

Nel proprio intervento Sciclone ricorda anche che è stato lanciato un appello per la costruzione di un Piano Nazionale di Garanzia per le Competenze, già chiesto dall'Europa e sul quale il Governo non si è ancora espresso. 

Per  l'intervista completa di Sciclone cliccare sul seguente link.

VIDEO - CLICCA QUI PER VISUALIZZARE L'INTERVENTO DI PAOLO SCICLONE 

################################

GRUPPO NAZIONALE PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE. Il Gruppo è composto da Forum del Terzo Settore, dalla Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente (RUIAP), dalla Rete Nazionale dei CPIA (RIDAP), dai tre Sindacati Confederali CGIL, CISL, UIL, dai Sindacati della Categoria della Scuola delle tre sigle, (FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola), dal Forum Permanente per l’Educazione degli Adulti (EDAFORUM). Il Gruppo si confronta con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), si supporta con le ricerche e le analisi di ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro),  INAPP (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche), INDIRE (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa), è aperto alla partecipazione delle Rappresentanze Datoriali).

Edaform ha pubblicato sul proprio sito l'appello del Gruppo Nazionale inviato nel mese di novembre 2019 al Ministro dell'Istruzione, al Ministro del Lavoro e al Presidente della Conferenza delle Regioni.

 

Autore articolo: 
Francesco Bertoncini
Tags: